Analizzati nella puntata precedente i problemi e le soluzioni relative all’hardware, ci troviamo ora a scegliere “cosa” girerà sulla SD che infileremo nel Raspberry.

Quando ho concepito il progetto, c’erano a disposizione le 4 seguenti soluzioni:

  1. LibreELEC
  2. OSMC
  3. Raspian
  4. OpenElec

La release che ci interessa è la 7.90.008 Alfa (che è diventata LibreElec) disponibile qui:http://archive.libreelec.tv/LibreELEC-RPi2.arm-7.90.008.img.gz con la possibilità di installare la fantastica add-on “adsp.biquad.filters” del progetto KODI.

Questa add-on funziona con le release Jarvis e la prima Alfa di Krypton di Kodi, quindi un po’ vecchiotta. Secondo le prove che ho fatto, è un add-on insostituibile e che purtroppo non è più compatibile con le release successive di Kodi per via che Achim Turan (colui che l’ ha concepita) non ha più tempo da dedicare al progetto (che peccato) come potete leggere qui: https://forum.kodi.tv/showthread.php?tid=218756.

La prima delle quattro soluzioni, LibreElec, è stata scartata perché non compatibile con l’add-on sopracitata.

La seconda, cioè OSMC poteva essere in considerazione, dato che è costruita su una Raspbian, e la versione di Kodi compatibile con adsp.biquad.filters era disponibile mi sembra con questa build: http://download.osmc.tv/installers/diskimages/OSMC_TGT_rbp2_20180805.img.gz. Può essere presa in considerazione al posto di OpenElec, ma l’ho scartata perché essendo costruita su una Raspbian, tirava su molti servizi inutili.

La terza, Raspbian scartata per gli stessi motivi di Osmc.

La quarta OpenElec, molto snella e veloce e compatibile con la suddetta add-on, si è mostrata da subito candidata per il progetto. Dotata dell’interfaccia “Confluence”, molto carina ed immediata e graficamente molto ben curata, ha riscosso da subito i miei apprezzamenti.

Con l’add-on di Achim Turan abbiamo l'equalizzatore audio tanto atteso in Kodi, che si basa sulla libreria di elaborazione del segnale aspilib. Il filtro è implementato in C / C ++ e incorporato in una DLL.

La videata dell’equalizzatore parametrico che vedete sotto, può essere usata come equalizzatore grafico. L’equalizzatore è costituito da filtri biquad digitali a dieci bande a Q costante.

Un filtro biquad è un tipo di filtro lineare che implementa una funzione di trasferimento che è il rapporto tra due funzioni quadratiche. Nell'elaborazione del segnale, un filtro biquad digitale è un filtro lineare ricorsivo del secondo ordine, contenente due poli e due zeri.

"Biquad" è un'abbreviazione di "biquadratic", che si riferisce al fatto che nel dominio Z, la sua funzione di trasferimento è il rapporto di due funzioni quadratiche.

Le procedure per il trasferimento dell’immagine prescelta sulla microSD si articolano nei seguenti punti:

  • Scaricare e scompattare l’immagine scaricata da http://archive.libreelec.tv/LibreELEC-RPi2.arm-7.90.008.img.gz

  • Inserire la MicroSD “vuota” di minimo 8 Gb, in un lettore USB di SD/MicroSD .

  • Aprire un terminale e copiare con dd l’immagine sulla chiavetta:

    dd if=LibreELEC-RPi2.arm-7.90.008.img of=/dev/sdX
    

    dove X è il numero corrispondente all’unità USB/lettore SD presente sul sistema.

  • A copia ultimata, togliere la schedina microSD dal lettore de PC ed inserirla nell’apposito alloggiamento del Raspberry PI.

  • Dopo aver inserito il “DAT hat” sul raspberry e fatto i relativi collegamenti, date alimentazione ai dispositivi e seguite la procedura guidata per la prima configurazione.

  • Accertatevi inoltre che nel file config.txt sul raspberry siano presenti le seguenti righe:

    dtoverlay=hifiberry-dac
    # dtparam=audio=on
    

Se tutto funziona a dovere, potrete godere di un’ottima esperienza di riproduzione audio con una spesa davvero limitata ed una flessibilità d’uso senza pari.